Ex Consorzio Agrario

Rivignano - Teor (UD)
Foto © corde architetti archivio
Il sito di intervento non è unitario, ma si compone di differenti proprietà: case abbandonate con giardino sui lati est e nord, ed una porzione dell’ex Consorzio Agrario di Rivignano, attualmente dismesso da diversi anni.
© corde architetti archivio
Foto © corde architetti archivio
Foto © corde architetti archivio
Foto © corde architetti archivio
La piazza storica di Rivignano verrà collegata all’area di progetto, ampliandone così le capacità e le attività che il centro storico potrà offrire. L’area, in termini dimensionali, è quasi un quarto dell’intero centro storico di Rivignano; la zona si pone dunque come nuovo centro polifunzionale, connesso al centro attraverso via Dante. Per quanto riguarda il collegamento con il polo scolastico e via Carducci, il lotto diventerà baricentrico nelle attività del paese, trasformandosi da lotto intercluso a lotto centrale.
Data l’estensione dell’area, vi è la necessità di suddividere l’intervento in 3 fasi: fase 1 realizzazione ambito del parco e del parcheggio; fase 2 parcheggio retrostante; fase 3 riqualificazione dell’ex consorzio.
Architetti
Corde Architetti
Sede
Rivignano - Teor (UD)

Rivignano Teor è un comune di circa 6.200 abitanti istituito nel 2014 dalla fusione dei comuni di Rivignano e Teor, il capoluogo si trova nel centro di Rivignano.
Il nuovo comune si colloca in prossimità di uno dei più significativi ambiti forestali del fiume Stella, la cui riserva naturale è un microcosmo eccezionale unico in tutto il Friuli Venezia Giulia. A breve distanza c’è Teor, paese di epoca romana, dove è stato messo in luce un vasto complesso archeologico.

Nel corso del tempo le aree fabbricabili vengono colmate, le opere di urbanizzazione si estendono, le esigenze della popolazione maturano e diventano sempre più mutevoli. In questo contesto trova posto l’ex Consorzio Agrario, situato a pochi metri dal centro storico di Rivignano. Ad oggi, l’area di progetto risulta un luogo abbandonato e degradato, ma ricco di potenzialità per le generazioni a venire. L’obiettivo generale è soddisfare le esigenze comunitarie recuperando il patrimonio edilizio e ottimizzando l’uso di urbanizzazioni esistenti o prevedibili.

Progetti collegati

  • Gemeindebetriebe Bonaduz/Rhäzüns, Forst- und Werkhof Crest Ault
    Walter Bieler AG
  • Halle 7 – Olma Messen
    Walter Bieler AG
  • Lifestyle Finland
    Lien Tran Interior Design
  • The Wellness Loft
    Lien Tran Interior Design
  • AESOP SHINJUKU
    CASE-REAL / KOICHI FUTATSUMATA STUDIO

Rivista

Altri progetti di Corde Architetti

IPSE Center
Roma
Casa PLS
Roveredo in Piano
Casa VRRD
Pordenone
Una stanza per Freya
Asolo
Uffici PRFLPS
Cadoneghe