Open 336

Fronte nord dell'edificio
© © Lorenzo Zandri
Dettaglio del fronte sud
© © Lorenzo Zandri
Dettaglio del fronte nord
© © Lorenzo Zandri
Fronte est
© © Lorenzo Zandri
Fronte nord
© © Lorenzo Zandri
Fronte nord
© © Lorenzo Zandri
Fronte nord
© © Lorenzo Zandri
Dettaglio del portico sul fronte nord
© © Lorenzo Zandri
Hall d'ingresso
© © Lorenzo Zandri
Hall d'ingresso
© © Lorenzo Zandri
Hall d'ingresso
© © Lorenzo Zandri
Architetti
Park Associati
Sede
Viale Sarca 336, Milano,
Anno
2023
Cliente
Barings, Savills Investment Management

Open 336 nasce dalla volontà di creare un’architettura integrata nel contesto, rielaborandone il carattere in chiave contemporanea. Il quartiere Bicocca, a nord-est della città, è caratterizzato dalla serie di grandi stabilimenti produttivi del comparto ex-Breda di inizio ‘900. La facciata del nuovo edificio, in fibrocemento color cotto, dialoga con quelli circostanti col suo ritmo modulare e le grandi vetrate. Un ponte tra passato e futuro.

L’idea di un’architettura aperta ha guidato il progetto. I due varchi al piano terra rendono Open 336 un edificio che si attraversa, che crea passaggio e connessione, permeabile al fermento del quartiere. La hall è uno spazio vetrato, ampio e luminoso, in equilibrio e continuità con l’esterno. Il verde contamina l’edificio, a partire dalle pareti verdi accanto all’ingresso fino alla terrazza principale all’ultimo piano e a quelle più piccole ai piani intermedi.

Open 336 asseconda le nuove esigenze di vita. Sfera professionale e privata e si intersecano, così come le loro attività. Nascono spazi ibridi e fluidi, uffici orientati al benessere e al comfort delle persone, i cui i materiali richiamano l’abitazione. Ogni piano si presenta come un unico ambiente continuo, privo di interruzioni, essendo gli elementi strutturali incorporati nella facciata. L’utente finale può adattare il layout a qualsiasi tipologia di utilizzo, da uffici open space a spazi co-working, a grandi ambienti per incontrarsi e condividere idee. Un nuovo modo di vivere il lavoro, un’architettura flessibile che favorisce la relazione.

Open 336 è un edificio Net Carbon Zero. Nello sviluppare il progetto è stato adottato un approccio pionieristico volto a ridurre al minimo l’impatto ambientale della costruzione, le emissioni e i suoi consumi. Grazie a tecnologie innovative, le emissioni vengono ridotte del 100% durante la vita utile dell’immobile.

Progetti collegati

  • Gebäudeadaptierungen Rathausbereich - Zwentendorf
    maul-architekten zt gmbh
  • FON - Wohnbau und Kindergarten Fontanastraße
    GERNER GERNER PLUS
  • GOLD - Wohnbau Goldberg
    GERNER GERNER PLUS
  • BENE - Wohnbau Benedikt
    GERNER GERNER PLUS
  • PUCH - Wohnbau Puchsbaumgasse
    GERNER GERNER PLUS

Rivista

Altri progetti di Park Associati

The Cube
London, Great Britain
Tiziano 32
Milano
La Serenissima
Milan
The Cube
Milano
Hermés Silk Mix
Roma