Hermés Silk Mix

Roma
Hermés Silk Mix
Foto © Foto di Andrea Martiradonna
Hermés Silk Mix
Foto © Foto di Andrea Martiradonna
Hermés Silk Mix
© Foto di Andrea Martiradonna
Hermés Silk Mix
© Foto di Andrea Martiradonna
Hermés Silk Mix
© Foto di Andrea Martiradonna
Hermés Silk Mix
© Foto di Andrea Martiradonna
Hermés Silk Mix
© Foto di Andrea Martiradonna
Hermés Silk Mix
© Foto di Andrea Martiradonna
Architetti
Park Associati
Indirizzo
via Condotti 64a, 00186 Roma
Anno
2017
Cliente
Hermés Italie SpA
Team
Filippo Pagliani, Michele Rossi, Andrea Dalpasso, Elena Ghetti, Marinella Ferrari

Hermès ha aperto a Roma, nella storica boutique di via Condotti, Silk Mix, un’installazione temporanea dedicata al mondo della seta maschile, ispirata a un negozio di dischi.

Il progetto parte dall’idea di Hermès di allestire uno spazio dedicato alla vendita dei prodotti in seta maschili, carrè e cravatte, e legarlo al concept da loro sviluppato del mondo del vinile.

PARK ASSOCIATI ha ideato lo spazio interno del negozio per ricreare un ambiente nel quale il mondo della musica e dell’ascolto vengano evocati dal linguaggio delle sale di registrazione. L’utilizzo di un rivestimento piramidale fonoassorbente ha consentito non solo di rimandare immediatamente all’immagine desiderata, ma anche di creare un involucro geometrico fortemente caratterizzato anche in virtù del suo colore verde. Gli ambienti sono stati articolati in modo da localizzare l’esperienza dell’ascolto nelle due sale che si affacciano su via Condotti, Silk Mix e il suo messaggio diventano così visibili dal percorso sulla famosa arteria del Lusso. Gli spazi per la vendita sono nelle due sale successive, idealmente collegate con cannocchiale visivo al negozio Hermès in via Bocca di Leone. Le sale dedicate al prodotto hanno richiami dello stesso rivestimento e prevedono display con telai rivestiti in laminati metallici color canna di fucile. Il pavimento è continuo in vinile nero. I mobili freestander sono laccati grigi con telaio in ferro nero. I casellari dei dischi sono inquadrati da cornici a led che identificano i display e creano un forte segno luminoso.

Sono previsti inoltre poster della campagna pubblicitaria e scritte luminose al neon.
Le vetrine sono pensate con elementi che riprendono i prodotti inseriti e declinati con luci neon e vinili.

Il temporary store sarà attivo a Roma fino al 28 gennaio 2018. Riaprirà in seguito in una location ancora da destinare.

Progetti collegati

  • Casa Malussi
    Iseppi AG
  • Werks- und Bürogebäude Theurl
    ATP architekten ingenieure
  • Lounge by Topgolf [Shanghai]
    hcreates interior design
  • Mini Cuppa
    hcreates interior design
  • Bahnhofplatz, Wil
    Hager Partner AG

Rivista

Altri progetti di Park Associati

The Cube
London, Great Britain
The Cube
Milano
La Serenissima
Milan
Tiziano 32
Milano
Hermès Gifted Colors
Seoul, South Korea