Casa per una famiglia

Como
Foto © Federico Villa studio
Foto © Federico Villa studio
Foto © Federico Villa studio
Foto © Federico Villa studio
Foto © Federico Villa studio
Foto © Federico Villa studio
Foto © Federico Villa studio
Foto © Federico Villa studio
Foto © Federico Villa studio
Foto © Federico Villa studio
Foto © Federico Villa studio
Architetti
studio wok
Anno
2015
Team
studio wok + Carolina Carpaneda architetto

Un appartamento dove le pareti si fanno funzionali e accoglienti, a riflettere gli interessi e le abitudini dei suoi abitanti.

Il progetto si sofferma con particolare attenzione sulle diverse sfumature di privacy che caratterizzano i luoghi dell’abitare, avendo cura di cercare sempre una mediazione nel rapporto tra lo spazio dell’incontro e quello dell’intimità.

I percorsi all’interno della casa vogliono conservare la continuità di visuale, in un gioco quasi barocco di riscoperta del corridoio.

L’ingresso è un tappeto che accoglie il visitatore nel baricentro geometrico dell’intero appartamento. Ne riflette la simmetria dei percorsi che lo attraversano, di cui costituisce il crocevia.

Il muro diventa uno spazio abitato, ospitando nel suo spessore oggetti attivi del soggiorno e della camera da letto. Talora è contenitore, seduta o accoglie dispositivi tecnici della casa.

Anche la sala da bagno, una vera e propria stanza per il wellness, è organizzata secondo ambiti ben definiti e separati da pareti vetrate.

Progetti collegati

  • House for P - Private residence
    LOW architecten
  • Haus Tschannen Faes
    Andreas Müller Architekten
  • Residenz des Norwegischen Botschafters
    Berger+Parkkinen Architekten
  • 丸亀の家
    Horibe Associates
  • EFH Privat
    Caduff & Stocker Lichtplanung GmbH

Rivista

Altri progetti di studio wok

Attico alla Ca' Brutta
Milano
Plywood apartment
Sedriano
Prossima fermata – laboratorio di gelateria
Milano
Light blue box
Milano
Stanza da bagno per un uomo
Sega di Cavaion
Batipin flat
Milano