Batipin flat

Milano
Foto © Federico Villa studio
Foto © Federico Villa studio
Foto © Federico Villa studio
Foto © Federico Villa studio
Foto © Federico Villa studio
Foto © Federico Villa studio
Foto © Federico Villa studio
Foto © Federico Villa studio
Foto © Federico Villa studio
Architetti
studio wok
Anno
2015

Il mondo in una stanza: concentrare in un piccolo monolocale di la vita di un grande appartamento.

La casa si concentra in uno spazio principale definito da delle pareti attrezzate. Una grande vetrata si affaccia su un terrazzo e dilata la percezione dello spazio interno.

Le due pareti “attive” in batipin nascondono tutti gli arredi fissi, il letto matrimoniale a ribalta, le porte scorrevoli del bagno e della cucina, un armadio e il vano per l’aria condizionata.

La zona giorno può essere vissuta con grande flessibilità e mutare il suo aspetto durante le varie ore del giorno e in base agli usi.

Bagno e cucina sono due scatole monocromatiche azzurre, mentre la zona giorno è caratterizzata da superfici bianche per amplificare la luminosità e far risaltare la matericità delle pareti in legno.

Progetti collegati

  • Neubau 2 Minergie EFH
    L3P Architekten ETH FH SIA AG
  • Stadthaus Erweiterung und Umbau
    hda - Henrik Diemann Architekten
  • Haus Wehrli
    Baumberger & Stegmeier AG
  • Einfamilienhaus „Weiße Stadt“
    BITSCH + BIENSTEIN Architekten
  • Einfamilienhaus am Walensee
    mbb architekten

Rivista

Altri progetti di studio wok

Attico alla Ca' Brutta
Milano
Plywood apartment
Sedriano
Prossima fermata – laboratorio di gelateria
Milano
Casa per una famiglia
Como
Light blue box
Milano
Stanza da bagno per un uomo
Sega di Cavaion