Vista da corte interna
Foto © Claudia Brunelli
 
 
Vista da corte interna
Foto © courtesy of Lisson Gallery
 
 
Interni
Foto © courtesy of Lisson Gallery
 
 
Interni
Foto © courtesy of Lisson Gallery
 
 
Terrazza
Foto © courtesy of Lisson Gallery
 
 
Vista da terrazza
Foto © Claudia Brunelli
 
 

Lisson Gallery

 Torna alla Lista di Progetti

Indirizzo
Via Bernardino Zenale, 20123 Milano
Anno
2011
Costo
100K - 1M
Piani
1-5 Piani

La Lisson Gallery, prestigiosa Galleria d’arte contemporanea londinese, ha scelto di aprire la sua prima sede internazionale a Milano, nei  laboratori al piano terra dell’edificio di via Zenale gia' ristrutturato nel 2008 dallo studio FTA.

Il progetto riguarda la rifunzionalizzazione degli spazi lasciati al rustico, originariamente destinati a laboratori e uffici.

Allo spazio si accede direttamente dalla corte interna del Palazzo   e le sue stanze si sviluppano su due livelli, al piano terra la sala espositiva e nell'interrato uffici e servizi.

La superficie della exhibition hall al piano terra si estende alla  nuova terrazza in pietra naturale nel giardino interno anch'essa adibita ad esposizione delle opere . All'esterno si accede attraverso un serramento vetrato a tutt' altezza che rompe la continuità della parete espositiva.

Negli interni la linea minimale ed elegante  tipica delle sedi della Lisson si sposa con quella classica delle facciate interne  dell’edificio attraverso la scelta delle finiture interne (pasta di cemento grigio verde per il pavimento , intonacoa gesso bianco)  delle linee essenziali del lay out e il sapiente mix di luce naturale ed articficiale. Infatti la luce  proveniente dalle ampie vetrate sul cortile viene integrato dal nuovo lighting layout su binari elettrificati a soffitto che esalta le opere e l'affascinante contesto architettonico e paesaggistico dell'intorno.

Altri progetti di FTA | Filippo Taidelli Architetto